La Cina sulla faccia nascosta della Luna: è la prima volta

Bruno Cirelli
Gennaio 3, 2019

L'agenzia spaziale cinese punta ad inviare i primi uomini sulla superficie lunare entro 15 anni e ha rilasciato un video in cui mostra il progetto del suo avamposto, chiamato "palazzo lunare", sul lato oscuro della Luna. A compiere l'impresa, mai ottenuta finora, è stata la sonda cinese Chang'e-4, che ha completato l'atterraggio "con successo" alle ore 10.26 locali (3.26 in Italia). La prima si è compiuta a maggio del 2018, quando il satellite Queqiao è stato messo in orbita dietro la Luna, in un punto che consentisse di mantenere il contatto radio con la Terra.

La discesa finale, con la contestuale serie di fotografie scattate, è avvenuta in verticale su un'area relativamente piatta nel cratere di Von Karman, nel polo Sud-bacino di Aitken. La Chang'e-4 effettuerà sei esperimenti elaborati dalla Cina e quattro di scienziati esteri, alcuni dei quali relativi alle basse frequenze radioastronomiche, favoriti dall'assenza di interferenze sul lato oscuro della luna. A bordo della sonda vi sono un lander e un rover, che serviranno all'esplorazione della superficie lunare. Una nuova sfida agli Stati Uniti e alla Russia, primi due Paesi al mondo a far arrivare una sonda sul nostro satellite.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE