Il desiderio di Boban: "Eliminiamo Confederations Cup e Mondiale per club"

Rufina Vignone
Gennaio 3, 2019

"Lui è un valore aggiunto - dice Boban ai microfoni di Sky Sport -, un professionista esemplare, un campione straordinario che ha fatto bene a tutto il movimento italiano". Perché anche nei derby c'è stata sempre rivalità, ma con rispetto e senza offese.

Dopo la voce dell'Uefa, si leva anche quella della Fifa per commentare quanto avvenuto prima e durante di Inter-Napoli. Sulla violenza la Thatcher ci ha fatto vedere come si fa, l'ho detto cento volte, ma ora non si vuol fare.

Come sta lavorando la FIFA? La pensa così Zvonimir Boban, vicesegretario della Fifa impegnato a Dubai per il Globe Soccer. Dobbiamo fare in modo che questo sport non sia solo business, politica o inciuci. Quindi pensiamo al calcio, chiaramente non tutti possono condividere le nostre idee.

Zvonimir Boban, vicesegretario generale della FIFA, ha parlato della possibilità di cambiare il format del Mondiale per Club: "Così è inutile". "Ogni persona che abbia una cultura calcistica lo considera inaccettabile". "Serve un vero e proprio Mondiale per club ogni quattro anni". Il croato si unisce dunque al coro di personaggi noti e autorità del mondo del pallone che hanno espresso la propria opinione. Chiaramente sei in difficoltà se non arrivano dei risultati, però non ho visto una critica feroce. "Poi c'è da dire che il Milan non è quello di un tempo, è complicato allenarlo, vedremo alla fine cosa succederà, ma secondo me in Champions puo' arrivare".

Con Ronaldo la Juve è la favorita per la Champions? E' sempre al posto giusto al momento giusto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE