I saldi invernali anticipano la Befana, al via dal 5 gennaio

Paterniano Del Favero
Gennaio 3, 2019

Sulla pagina dedicata ai saldi invernali, la regione ha ricordato gli obblighi per i negozianti e i diritti per i clienti.

I saldi invernali 2019 cominceranno il 2 gennaio in Basilicata e il 5 gennaio in tutte le altre regioni d'Italia.

Dopo l'abbuffate degli acquisti per i regali natalizi, i saldi invernali danno la possibilità di avere l'oggetto del desiderio pagandolo pochissimo.

Ma vediamo tutte le informazioni utili in materia di saldi. La Lombardia, invece, insieme al Molise, alla Sardegna, alla Toscana e all'Umbria daranno il via ai saldi invernali 2019 il 5 gennaio mentre hanno inserito come data di chiusura quella del 5 marzo. "Se il prodotto risulta difettoso - conclude la nota della Regione - il consumatore può richiedere la sostituzione dell'articolo stesso o il rimborso del prezzo pagato dietro presentazione dello scontrino, che occorre quindi conservare". La Regione infatti vieta per legge la vendita in saldo, dal 25 novembre al 31 dicembre, di tutti quei prodotti che invece potranno essere scontati durante il periodo di svolgimento ufficiale.

Gli appassionati dello shopping sono pronti a lanciarsi sui saldi inverno 2019. La Calabria e la Campania partiranno con i saldi invernali 2019 entrambe nel giorno del 5 gennaio, ma metteranno come ultimo giorno disponibile rispettivamente il 28 febbraio e il 2 aprile. La durata massima del periodo dei saldi - ha spiegato la regione Lombardia- "è di sessanta giorni, pertanto termineranno il giorno mercoledì 5 marzo 2019".

Le uniche eccezioni riguardano Basilicata (che anticipa al 2 gennaio), la Valle d'Aosta (dove partiranno il 3 gennaio) e Sicilia (6 gennaio).

Trascorso il Natale, l'attenzione dei consumatori si proietta all'inizio dei saldi invernali, che tradizionalmente accompagnano l'inizio dell'anno nuovo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE