Reddito di cittadinanza 2018 requisiti: ho diritto al reddito di cittadinanza?

Paterniano Del Favero
Gennaio 2, 2019

D' altra parte, l' importo della misura di sostegno al reddito sarà più alta per le famiglie. Se una famiglia è composta da 3 persone, due genitori e un figlio under 14, si voleva un assegno di circa 1.400 euro; circa mille euro poi per una famiglia composta da un genitore e un figlio con meno di 14 anni. Anche Salvini si è espresso in merito al reddito di cittadinanza, asserendo che i furbi non avranno nulla poiché questa forma di tutela viene erogata solo per chi vige in condizioni precarie.

"In manovra c'è anche il bonus eccellenze che riconosce ai datori di lavoro privati che assumono ex studenti meritevoli con contratto a tempo indeterminato, un esonero dai versamenti contributivi per 12 mesi; abrogati i fondi residui del credito d'imposta per l'acquisto di beni strumentali nuovi e si definanzia il "Fondo per favorire lo sviluppo per capitale immateriale, la produttività e la competitività"; si tratta di un Fondo istituito dalla legge di bilancio per finanziare progetti di ricerca e iniziative di trasferimento tecnologico" - conclude Perconti. Non ha inoltre diritto al reddito chi è in stato detentivo o è stato ricoverato in istituti di cura di lunga degenza con costi a carico dello Stato. Grazie a questa nuova norma si potrà percepire la pensione all'età di 62 anni e con 38 anni di contributi versati. Ma dal 2020 ci potrebbe essere la possibilità di dare ai singoli componenti della famiglia un assegno di 500 euro mensili. Il tetto è di 6mila euro l'anno, che possono essere aumentati del 40%, quindi 2.400 euro, per ogni componente maggiorenne. Se nel nucleo ci sono dei disabili, la somma può essere aumentata di altri 5 mila euro.

Tra i requisiti da tenere in considerazione ai fini dell'erogazione del reddito di cittadinanza, vi è il reddito familiare, cioè le entrate monetarie della famiglia.

Può invece accedere alla pensione di cittadinanza, chi ha un reddito annuo che non può superare i 7.560 euro. Nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo, o avere la disponibilità, di autoveicoli immatricolati per la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta del Reddito. Sono alcuni dei 'paletti' previsti in una prima bozza del reddito di cittadinanza, che dovrebbe confluire in un unico decreto da varare a metà gennaio insieme ai dettagli per l'uscita anticipata per la pensione con 'Quota 100'.

Di conseguenza, sono inevitabili i malumori nella maggioranza che, ora, si troverà nella situazione di spiegare al proprio elettorato quella che, a conti fatti, è una notizia mal digerita dall'opinione pubblica tendente al sovranismo che, negli ultimi tempi, sta diventando sempre più di tendenza in Italia.

LePensioni sono un argomento che generà sempre molta discussione, in particolare in questo momento il taglio delle pensioni d'oro promesso da Di Maio è un argomento cladissimo, ma anche blocco delle pensioni dei comuni cittadini per gli assegni oltre i 1500 euro al mese. I beneficiari dovranno firmare un patto per il lavoro e non potranno rifiutare tre offerte di lavoro congrue.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE