Video dell'esplosione della casa residenziale a Magnitogorsk

Bruno Cirelli
Dicembre 31, 2018

Altre 4 invece sono state estratte dai detriti già cadaveri, tra cui purtroppo due bambini.

Almeno 80 persone risultano ancora disperse sotto le macerie.

Lo riferisce l'agenzia Tass, citando il vicegovernatore della regione di Chelyabinsk, Oleg Klimov.

L'esplosione è avvenuta nelle prime ore del mattino, quando i circa 110 abitanti del palazzo erano ancora immersi nel sonno. Sul posto sono al lavoro i soccorritori. A Magnitogorsk negli Urali russi almeno tre persone sono morte mentre altre quattro sono rimaste ferite in seguito all'esplosione di gas che ha distrutto un edificio residenziale di 10 piani.

Il ministro delle Situazioni di Emergenza Yevgeny Zinichev e la ministra della Salute Veronika Skvortsova sono stati inviati nel luogo del disastro, 1.700 chilometri a est di Mosca, su ordine del presidente russo Vladimir Putin.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE