Forte scossa di magnitudo 7 nelle Filippine, torna il terrore tsunami

Bruno Cirelli
Dicembre 31, 2018

La terra trema ancora al largo delle Filippine.

Terrore nelle Filippine per una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2, poi rivista al ribasso a 7, registrata alle 11:39 ora locale (le 4:39 in Italia). L'USGS inizialmente ha detto che il terremoto era di 7.2 magnitudini e successivamente ha rivisto quel numero a 6.9 e poi a 7.0. La scossa è stata di sette gradi della Scala Richter; danni limitati nell'area costiera e allerta tsunami rientrata. Il Centro d'allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) aveva avvertito sulla possibilità che il sisma potesse provocare uno tsunami con onde prevedibilmente viaggianti a circa 300 chilometri orari. Ora scosse e tsunami nel sud delle Filippine in un'area molto vasta - riporta Leggo - I sismologi sono al lavoro per analizzare le sequenze. Meno di una settimana fa, il devastante tsunami che ha messo in ginocchio l'Indonesia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE