Morto Adelio Cogliati, grande paroliere italiano. Ramazzotti: "Tu un fratello maggiore"

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 30, 2018

È morto a 70 anni Adelio Cogliati, autore o co-autore dei testi di molte canzoni italiane: in particolare dei Matia Bazar, di Anna Oxa, di Giorgia e di Eros Ramazzotti. Ma è soprattutto con Ramazzotti che ha firmato alcune delle canzoni più note del panorama italiano, da "Una Storia Importante" a "Adesso Tu", "Se bastasse una canzone", "Più bella cosa" e "L'Aurora".

Oltre che paroliere di musica leggera, Cogliati aveva anche una vena poetica e compositiva applicata anche ad altri generi, da alcuni adattamenti per la televisione alla scrittura di alcune trame per Luciano Pavarotti.

E' stato lo stesso Ramazzotti a ricordarlo attraverso un post pubblicato sul suo profilo Instagram, corredato da una fotografia di Cogliati. Una semplice foto e una didascalia che racconta molto del loro rapporto, oramai personale più che professionale: "Ciao Adelio, sei stato fondamentale per me perché con te sono cresciuto umanamente".

Non sei stato solo il 'paroliere' di quasi tutte le nostre canzoni ma soprattutto un fratello maggiore. "Accompagnami ancora da lassù". L'anno successivo vince il festiva con "Adesso tu" e da allora è stato un crescendo, ha infatti vinto altri Sanremo, nel 1995 con "Come saprei" di Giorgia e nel 2000 con "Innamorato" di Gianni Morandi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE