Vasco Rossi, figlio Davide a processo a Roma per omissione di soccorso

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 22, 2018

Il figlio di Vasco Rossi, Davide, è finito nei guai con la giustizia per omissione di soccorso.

Nel 2016, Davide Rossi, figlio di Vasco Rossi, mentre guidava la sua auto fu coinvolto in un incidente stradale.

A provocare l'incidente è il primo figlio di Vasco Rossi, Davide, oggi 32enne, accusato di essersi allontanato dal luogo senza fermarsi a prestare soccorso ai due giovani coinvolti nell'incidente.

Con lui a processo anche S. S., 33 anni, che si trovava in auto con lui.

In base a quanto emerso dalle indagini, secondo il pm Santina Lionetti il 16 settembre 2016 Davide Rossi causò un incidente alla Balduina a Roma.

Sul sito on line del Giornale si legge che "La procura di Roma, infatti, lo ha citato in giudizio per omissione di soccorso e il procedimento, in cui si ipotizza anche il reato di lesioni personali stradali gravi, è stato fissato per il prossimo 15 gennaio, davanti al giudice monocratico della Capitale".

Il difensore di Spadano è l'avvocato Fabrizio Consiglio. Davide Rossi, a bordo della sua Audi, all'altezza dell'incrocio tra via Donato e via Galimberti, si scontrò con un'altra vettura, a bordo della quale viaggiavano due donne, che riportarono ferite guaribili in 40 giorni.

Rossi, che viaggiava insieme ad un amico, Simone Spadano, ha però scelto di allontanarsi dopo l'incidente, rifiutando di prestare soccorso alle donne, che hanno riportato diverse ferite. Per quest'ultimo, l'accusa è di favoreggiamento, per aver aiutato il figlio del cantante ad eludere le indagine, dichiarando di essere stato lui al volante e di essere il responsabile del sinistro, sottoscrivendo il modulo di constatazione amichevole.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE