Pole a Motegi: Dovizioso prova a rovinare la festa a Marquez

Rufina Vignone
Ottobre 21, 2018

Il circuito è adatto al mio stile di guida. Anche se ai microfoni il Dovi preferisce essere realista ed è convinto che il Cabroncito, Crutchlow e pure qualche altro pilota potrà giocarsi la vittoria nel GP di domani mattina. "DesmoDovi" dà per chiusa la lotta al titolo, ma, assicura, "ci impegneremo al massimo nelle prossime gare". Per cui si prospetta una corsa dura in cui conteranno i dettagli. Inoltre a pesare sulla nona piazza nella Q2 ha contribuito un errore ai box sulle pressioni della gomma posteriore: "Capita, ma è stato un errore piuttosto banale..." Avevo il potenziale per partire dalla seconda fila. Ogni pista ha le sue caratteristiche, qui possiamo lottare per un quarto o quinto posto non meglio. "I problemi sono sempre quelli, gli altri in accelerazione vanno meglio, riescono a mettere per terra più potenza, mentre i problemi in staccata e queste cose qui vanno sistemati con il setting".

" Ho messo tanta voglia, sono contentissimo di essere secondo". Ma l'impressione è che Dovizioso abbia voglia di dare tutto per prendersi la ribalta: strepitoso giro veloce nelle qualifiche e pole position presa davanti ad un ottimo Zarco, che a sua volta ha conquistato la seconda posizione davanti a Jack Miller, che a sua volta stazionando così avanti in griglia di partenza potrebbe rivelarsi un alleato in più per Dovizioso in gara. Per curvare, io devo fermare completamente la moto, lui invece può curvare con più velocità, quindi il suo lap time è molto buono. Un luogo imperdibile per gli appassionati dei motori, perché ci sono anche un museo della Honda e diverse altre attrazioni, comprese piste per dirt track e go kart.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE