Pensioni, 'con l'uscita a quota 100 si perde anche il 21%'

Paterniano Del Favero
Ottobre 18, 2018

"E' una vergogna che il Presidente dell'Inps dica che chi percepirà la pensione è un elettore". Lo dice il presidente dell'Inps, Tito Boeri nel corso di una audizione alla Camera sulle pensioni d'oro. Boeri ha inoltre sottolineato che da qui al 2046 i saldi si aggraverebbero di più di 400 miliardi, mentre il debito implicito aumenterebbe di 100 miliardi, con un andamento prima in salita poi in discesa.

Il costo aggiuntivo previsto da Boeri deriva dall'applicazione del requisito minimo di 62 anni di età e 38 di contributi per l'accesso alla pensione (quota 100, appunto) oltre alla proroga dell'ape sociale e dell'opzione donna, al mancato adeguamento dei requisiti contributivi per la pensione anticipata e al "congelamento a 67 anni per la pensione di vecchiaia", con lo stop all'indicizzazione dell'età alla speranza di vita.

Il condono contributivo avrebbe "un effetto devastante sui conti". Tutto considerato, comunque, secondo il presidente Inps "si avranno costi aggiuntivi di sette miliardi nel 2019, 11,5 miliardi nel 2020, 17 miliardi nel 2021 e costi complessivi aggiuntivi nei primi 10 anni di 140 miliardi". "Non abbiamo elementi sufficienti per capire l'impatto di un intervento in questo senso ma sicuramente il condono contributivo al contrario di quello fiscale indurrebbe anche un comportamento opportunistico da parte degli evasori sul fatto che prima o poi potrebbe arrivare un altro condono", spiega ribadendo come gli effetti si siano già fatti sentire al "solo parlare di condono contributivo: la nostra riscossione è già inferiore a quella attesa", conclude.

Boeri storicamente agevolazione al pensionamento provoca aumento disoccupazione giovanile "Sono molto preoccupato, questa operazione sulle pensioni arriva nel periodo peggiore". "Storicamente - ha proseguito - Una fase di agevolazione delle pensioni, come nel caso delle pensioni d'oro, ha provocato un aumento della disoccupazione giovanile".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE