Papa Francesco: dura decisione contro due vescovi accusati di pedofilia

Bruno Cirelli
Ottobre 15, 2018

Si tratta di mons.

Un incontro che avviene dopo la decisione di Bergoglio di dimettere dallo stato clericale proprio a causa di gravi indizi di abuso su minori Francisco José Cox Huneeus, arcivescovo emerito di La Serena (Cile), membro dell'Istituto dei Padri di Schoenstatt e Marco Antonio Órdenes Fernández, vescovo emerito di Iquique (Cile).

"La Congregazione per la Dottrina della Fede ha già informato gli interessati, attraverso i rispettivi superiori, nelle rispettive residenze". Francisco José Cox Huneeus continuerà a far parte dell'Istituto dei genitori di Schoenstatt. Lo scorso 30 settembre il Papa aveva firmato il decreto con il quale aveva spretato padre Karadime, al centro del caso cileno di pedofilia.

Questa mattina, intanto, il Pontefice ha ricevuto il presidente del Cile, Sebastian Pinera. "Nel prosieguo della conversazione - conclude il comunicato - sono stati affrontati altresì temi di comune interesse in ambito internazionale e regionale, soprattutto in riferimento all'accoglienza dei migranti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE