Formula 1, Williams: ufficiale l'arrivo di George Russell nel 2019

Rufina Vignone
Ottobre 15, 2018

"Sono felice di annunciare che George Russell si unirà alla Williams dalla stagione 2019".

Il 20enne, con alle spalle un titolo iridato conquistato in GP3, si è così assicurato un posto tra i grandi del circus, dove debutterà la prossima stagione al volante di uno dei team più storici e blasonati della Formula 1. La Williams nella mattinata di venerdì 12 ottobre ha ufficializzato l'accordo con il giovane pilota "scuola Mercedes" realizzando il sogno di Russell: "Per me è un grande onore entrare a far parte di un team prestigioso come la Williams". Mi sento surreale che ora mi schiererò in quella griglia che osservavo da bambino in TV. Ringrazio anche Toto ed il team Mercedes per lo straordinario supporto concessomi in queste stagioni di GP3 e Formula 2" - aggiunge Russell - "Sono entusiasta di iniziare a lavorare con tutti i ragazzi a Grove, e fare i miei primi passi come pilota di Formula 1. "Non posso che aspettare Melbourne per il prossimo anno e unirmi a Williams all'inizio di quello che tutti crediamo sarà l'inizio di un nuovo entusiasmante viaggio".

Le parole di Russell non sono le uniche ad esser state pronunciate nei minuti successivi all'annuncio ufficiale. Abbiamo sempre cercato di promuovere e sviluppare giovani talenti alla Williams, e George si adatta perfettamente. "E' già molto stimato nel paddock ed è un driver che stavamo seguendo da tempo". Pensiamo che sarà un pilota perfetto per il nostro team: il suo impegno, la sua passione e la sua dedizione sono esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per guidare la crescita della nostra squadra e concentrarci sul futuro.

L'approdo di Russell infrange il sogno di Kubica?

Sarà George Russell il prossimo pilota della Williams.

Ma con la notizia di Russell in Williams, le speranze di poter vedere di nuovo il polacco in Formula 1 sono tornate improvvisamente scarse, e difficilmente concretizzabili. Il passaggio del giovanissimo britannico alla Williams, chiude la porta ad Esteban Ocon, ora destinato al ruolo di terzo pilota Mercedes nel 2019.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE