Valentino Rossi: "Nei prossimi anni deciderò se continuare ancora o no"

Rufina Vignone
Agosto 22, 2018

Valentino Rossi sta affrontando una stagione complicata. "Credo che abbiamo iniziato ad avere problemi da quando è stata unificata la centralina" precisa, indicando quello che ancora ad oggi resta a tutti gli effetti il punto di non ritorno della M1.

Come riportato da "MotoGP.com", alla vigilia del GP di Silverstone, Valentino Rossi ha così dichiarato: "Se ami le gare questo è il momento perfetto per seguire la MotoGP". Bisogna quindi invertire la rotta, al più presto, dal momento che nel fine settimana si torna nuovamente in pista per la tappa britannica. L'immagine ufficiale è dunque arrivata solo qualche ora fa, e tra i commenti c'è giàchi definisce la bellissima giovane "principessa del popolo giallo", con riferimento al gruppo di ammiratori del campione del mondo, l'unico che nella storia ad aver vinto il Mondiale in quattro classi differenti: 125, 250, 500 e MotoGP. "Manca ancora molto alla fine della stagione ed è frustrante non riuscire a migliorare - ha dichiarato al sito della MotoGp Valentino Rossi, alla 23ª annata nel motomondiale - vorrei capire se Yamaha vuole vincere, ma è anche fondamentale capire quanto si vuole sforzare per risolvere la situazione". Honda e Ducati, tuttavia, sono riuscite a tornare al loro livello originale nel 2017 quando si parla di elettronica. "Il team ha la capacità di colmare le lacune".

" Fisicamente mi sento molto in forma quest'anno. Non sono abbastanza veloce per mettere pressione a Marquez". Ma lo farò con molto più relax. "Ho guidato molto bene e con una moto adeguata avrei lottato per vincere". "Arrivo a fine gara che potrei tranquillamente fare altri cinque giri spingendo al massimo". Ha proseguito il Dottore. La cosa più importante è essere in grado di migliorare la moto e me stesso. Sono vecchio, ma non ho perso la voglia di imparare e crescere. "Se continuerò oltre? Non so, in questi due anni decido". Che ne dite, non sono una bella coppia? Il mio talento è che guido.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE