La foto della poliziotta che allatta un bambino malnutrito

Bruno Cirelli
Agosto 22, 2018

L'agente era in turno all'ospedale pediatrico di La Plata, come servizio di sorveglianza, quando ha sentito il bambino di 8 mesi piangere a lungo. Bambini, però, abbandonati a loro stessi e con il piccolo che piangeva affamato. Avevano fame e piangevano, in particolare il minore dei sei. Per Celeste, da poco anche lei madre, prendersi cura e allattare il piccolo è stato un gesto del tutto naturale.

L'immagine ha avuto più di 150mila condivisioni in una manciata di ore.

"Voglio rendere pubblico questo grande gesto d'amore che hai fatto oggi con quel bambino".

"Senza conoscerlo non hai esitato e per un attimo hai agito come se fossi sua madre, senza curarti della sporcizia e dell'odore come facevano invece i professionisti dell'ospedale". "Cose del genere non si vedono tutti i giorni" ha scritto la collega su Facebook. La foto che immortala il gesto si è diffusa in rete, apprezzata con migliaia di like, ed è valsa una promozione alla poliziotta argentina. "Mi ha spezzato l'anima vederlo così", ha commentato lei, Celeste Ayala, ai media locali. "Volevamo ringraziarti di persona per questo gesto di amore spontaneo che è riuscito a calmare il pianto della bambina", ha detto Ritondo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE