ATLANTIA vs GOVERNO/ Valutiamo effetti delle esternazioni a tutela degli azionisti

Paterniano Del Favero
Agosto 22, 2018

Lo annuncia Standard & Poors che dopo il crollo del ponte a Genova ha posto i rating di Autostrade, Atlantia e la controllata Aeroporti di Roma in creditwatch con outlook negativo poichè riflettono il rischio di potenziale risoluzione del contratto di concessione di Autostrade oltre a un elevato importo dei risarcimenti e i tempi del contenzioso. Il Consiglio ha altresì avviato la valutazione degli effetti delle continue esternazioni e della diffusione di notizie sulla Società, avendo riguardo al suo status di società quotata, con l'obiettivo di tutelare al meglio il mercato e i risparmiatori. L'amministratore delegato, si legge nella nota, ha riferito al consiglio di Atlantia degli esiti della riunione e dell'attività svolta dal consiglio di amministrazione di Autostrade per l'Italia, che si è tenuto ieri, riassumendo le iniziative avviate da quest'ultima a favore delle famiglie e del territorio. Così i dirigenti di Atlantia in in una nota nella quale ribattono ad alcune accuse spiegando di aver "ritenuto doveroso mantenere il silenzio per il rispetto dovuto alle persone che hanno perso la vita". Ha deciso infatti di avviare "verifiche relative all'impatto in merito agli strumenti finanziari del gruppo" della lettera con cui il ministero dei Trasporti ha fatto partire l'iter per la revoca della concessione autostradale.

Le società del gruppo Atlantia "continueranno a profondere il massimo impegno e a collaborare fattivamente con le Istituzioni tutte per il superamento dell'emergenza".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE