Record: "Ronaldo lascia il Real. Italia fra le possibili destinazioni"

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 7, 2018

Così titola il quotidiano portoghese "Record" in prima pagina specificando che la decisione è irreversibile e del resto la volontà di partire dalla Spagna era già stata messa in luce da un altro giornale lusitano, "A Bola". Ma a un mesetto scarso dalla finale di Champions di Kiev, la stampa portoghese annuncia in maniera netta la decisione di Cristiano Ronaldo di lasciare il Real Madrid. I motivi di questa scelta sono ormai chiari da tempo: il mancato rinnovo contrattuale e un rapporto che si è ormai incrinato con Florentino Perez. La motivazione principale è data dalle incomprensioni col presidente Florentino Perez a seguito di alcune promesse non mantenute: "Non è una questione di soldi ma di riconoscimento del suo status".

In Inghilterra la possibile meta sarebbe il ritorno al Manchester United, comunque non unico pretendente, e in Francia l'unico papabile sarebbe proprio quel Psg dal quale approderebbe in blanco Neymar.

Il portoghese avrebbe deciso di lasciare Madrid dopo che il Real non ha tenuto fede ai patti sul ritocco dell'ingaggio promesso qualche mese fa, ma non solo.

L'esito di questo incontro - la goccia che ha fatto traboccare il vaso - è confermato anche da Marca, autorevole fonte spagnola, che cita anche l'asso brasiliano come una delle ragioni che hanno spinto Cristiano a voler cambiare squadra dopo quasi 10 anni. In ultimo è arrivato l'addio al Real Madrid da parte di Zinedine Zidane, tecnico con cui Cristiano Ronaldo ha sempre avuto feeling e che in questa stagione lo ha gestito al meglio permettendogli di arrivare in buone condizioni ai Mondiali. Si vedrà nei prossimi giorni chi avrà la forza per tentare l'affondo al fuoriclasse di Madeira.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE