Sparatoria nel Duomo di Berlino, colpito alle gambe un uomo

Bruno Cirelli
Giugno 4, 2018

Colpito anche un collega, è ferito 03 giugno 2018 - agg.

Un'operazione di polizia è stata attivata oggi pomeriggio a Berlino dove, all'interno del Duomo cittadino, sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco.

Era armato di coltello - "L'allarme è scattato in seguito alla segnalazione della presenza di un uomo armato di coltello, che stava dando in escandescenza". Dalle prime informazioni, si tratta di austriaco di 53 anni che è stato ferito alle gambe e poi soccorso in ospedale. "Non c'è alcun indizio che faccia pensare ad un attentato", ha detto una portavoce della polizia di Berlino, Valeska Jakubowski. Nella cattedrale gli inquirenti stanno procedendo ai rilievi del caso. L'uomo è stato ferito da un colpo di pistola esploso da uno degli agenti di polizia intervenuti sul posto.

La polizia ha isolato la chiesa. Gli agenti avrebbero tentato di calmare l'uomo segnalato, ma senza riuscirci.

Al momento si esclude la pista terroristica. L'intera zona del Duomo è stata isolata e nessuno può avvicinarsi fino a nuovo ordine, come ha spiegato anche la stessa polizia di Berlino in un primo tweet informativo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE