Governo Conte al via, giurano i ministri dell'esecutivo 5 Stelle - Lega

Bruno Cirelli
Giugno 4, 2018

Giancarlo Giorgetti è stato indicato come sottosegretario alla Presidenza.

LA CRONACA - Alle 21 Giuseppe Conte è salito al Quirinale per incontrare il capo dello Stato ed ha ricevuto nuovamente l'incarico da presidente del Consiglio dei ministri a pochi giorni dal precedente, cui ha rinunciato domenica scorsa. Il professore ha accettato l'incarico e ha presentato Sergio Mattarella la lista dei ministri.

Dopo lo stallo politico di questi mesi, è stata raggiunta l'intesa per la nascita del governo M5S-Lega. Luigi Di Maio e Matteo Salvini saranno ministri e vicepremier. Vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno: Matteo Salvini.

IL SONDAGGIO. Intanto l'istituto Demopolis diretto da Pietro Vento ha condotto un'indagine sullo stato d'animo dei cittadini nella crisi di governo che si avvia a conclusione. A sbloccare l'impasse è soprattutto un cambio di ruolo di Paolo Savona, il professore anti-euro cui il presidente della Repubblica Sergio Mattarella aveva negato l'Economia: avrà la delega alle Politiche europee. Per questo vogliamo rivolgere un sentito augurio a Matteo Salvini. Ai leader politici di Lega e 5 Stelle, Salvini e Di Maio, la vicepresidenza, oltre ai dicasteri, rispettivamente dell'Interno e del Lavoro. La parte più difficile era la ripartizione dei ministeri di maggior peso. Altro spostamento agli Esteri, dove andrà - a sorpresa - Enzo Moavero Milanesi: ex ministro agli Affari Ue durante due governi ben distanti da quello di oggi: l'esecutivo tecnico guidato da Mario Monti e quello trainato dal Pd con Enrico Letta a Palazzo Chigi. Riccardo Fraccaro sarà ministro per i Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta. Non sarebbe invece auspicabile gestire i migranti che gia' sono sul suolo nazionale cercando di regolarizzarle e inserirle nel territorio e nelle comunita' e nel frattempo cercare di fermare il flusso di quelli che arrivano da fuori collaborando non solo in sede europea ma anche con paesi come la Turchia o la Tunisia e quei paesi africani con i quali si possono avviare delle trattative? "Il MoVimento 5 Stelle sta per andare al governo del Paese" "tutti insieme" il 2 giugno per la manifestazione indetta dal Movimento. E poi Giulia Grillo alla Salute e agli Affari Regionali ci sarà Erika Stefani e come Ministro del Sud ci sarà Barbara Lezzi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE