Berlusconi: "Noi voteremo no al governo"

Bruno Cirelli
Giugno 4, 2018

All'indomani del giuramento del nuovo governo Lega-M5S e nel giorno in cui si festeggia la Repubblica, Silvio Berlusconi si esprime per la prima volta dopo un lungo silenzio e spiega le sue ragioni per non dare la fiducia.

"Per questo -avverte il Cav- noi non possiamo che votare 'no' alla fiducia a questo governo". "E' l'Italia delle persone serie e di buonsenso, è l'Italia che lavora e che ha competenza, che sente il dovere di aiutare chi è rimasto indietro".

"Noi di Forza Italia siamo qui a rappresentare la parte del paese che è maggioritaria ma che in questi anni è stata dispersa e confusa noi siamo con gli italiani che vogliono eliminare l'oppressione fiscale e giudiziaria, consapevoli che non sonio i cittadini al servizio dello stato ma è lo stato al loro servizio". Noi siamo per l'Europa, ci opporremo al pauperismo, al giustizionalismo, agli atti contro conti pubblici. Per questo gli italiani per bene e di buona volontà devono scendere in campo. "Insieme prevarremo e con noi prevarrà l'Italia migliore".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE