Catania: i convocati di Lucarelli per la sfida con il Trapani

Rufina Vignone
Aprile 23, 2018

Ricordiamo che le due compagini sono divise da tre punti con la compagine ospite che proverà l'aggancio alla squadra etnea che in caso di vittoria si porterebbe ad appena un punto dal Lecce capolista. La seconda e la terza forza del campionato scenderanno in campo alle 20:45 di lunedì 23 aprile nella cornice dello Stadio Massimino.

La sconfitta contro la Virtus Francavilla e il pareggio contro l'Andria, ultimi due risultati negativi che hanno rallentato la corsa del Trapani che questa sera è chiamato a vincere per non abbandonare definitivamente le speranze di promozione diretta. Nelle prime otto sfide i granata non hanno mai conquistato i tre punti.

Catania e Trapani si giocano la promozione diretta in serie C, sempre facendo i conti con il Lecce, ad oggi primo in classifica. Possibilità del primo posto?

Trapani (3-5-2), la probabile formazione: Furlan; Drudi, Pagliarulo, Silvestri; Marras, Scarsella, Corapi, Palumbo, Bastoni; Evacuo, Murano. Quattro a uno per gli etnei nell'ultimo precedente disputato a Catania l'11 aprile 2015, quando entrambe le formazioni militavano nel campionato di Serie B. I granata si erano portati in vantaggio con un rigore trasformato da Terlizzi, ma il risultato è stato poi ribaltato dai gol messi a segno da Schiavi (doppietta), Castro e da un autogol dello stesso Terlizzi.

Le quote dei più gettonati bookmakers, infatti, parlano chiaro: la vittoria del Catania non è superiore a una quota di 1,75, mentre un successo del Trapani paga almeno 4,10 volte la posta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE