Canada, furgone travolge pedoni a Toronto: "ci sono delle vittime"

Bruno Cirelli
Aprile 23, 2018

Un furgone bianco ha travolto una decina di persone che stavano camminando lungo un marciapiede in centro a Toronto.

L'uomo che ha investito la folla - riferiscono alcuni testimoni - si è dato poi alla fuga e avrebbe estratto una pistola una volta raggiunto e circondato dalla polizia. Non è chiaro quale sia il movente del gesto dell'uomo, anche se la concomitanza con la riunione ministeriale del G7 fa pensare a un possibile gesto terroristico. Il guidatore, secondo alcuni media locali che citano fonti della polizia, sarebbe stato arrestato.

Non si ha al momento nessuna notizia sulla dinamica dell'incidente, avvenuto a nord della città, all'incrocio tra Yonge e Finch. Secondo una prima ricostruzione, un furgone bianco verso le 13:30 (19:30 ora svizzera) ha improvvisamente superato la barriera che separa la strada dall'area pedonale e ha travolto i passanti sul marciapiede. Un pompiere, presente sul luogo, ha riferito alla Cnn che il guidatore ha tirato dritto per 800-1600 metri, colpendo le persone una ad una. L'autista, che è in seguito fuggito, sarebbe stato arrestato.

L'Unità di Crisi della Farnesina è al lavoro per verificare quanto sia accaduto e, in particolare, l'eventuale coinvolgimento di connazionali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE