Roma, Nainggolan: "Champions un sogno. Ma voglio anche il Mondiale"

Rufina Vignone
Aprile 19, 2018

"La Champions è il sogno". La Roma ha battuto ieri il Genoa all'Olimpico, mantenendo il terzo posto, ma il pensiero di tutti continua ad essere sulla Champions e sulla doppia sfida con il Liverpool in programma il 24 aprile e il 2 maggio. "Non sono io a dover giudicare me stesso, ma ho sempre dato il massimo per me e per la squadra e questo al di là di qualche giornata storta che può capitare".

"Alla fine è un percorso corto, se si sbaglia lo si paga, però ci possiamo togliere tante soddisfazioni ed è questo quello che possiamo provare a fare". Nonostante il suo rapporto un po' burrascoso con il commissario tecnico Roberto Martínez, che nel recente passato lo ha spesso lasciato fuori dalle sue convocazioni, Nainggolan confida ancora di poter salire su quell'aereo che porterà la sua nazionale in Russia: "Dopo la Champions League, ora mi manca solo il sogno Mondiale". La società giallorossa in serata ha emesso un comunicato per analizzare la situazione sottolineando che "come spiegato dalla nota pubblicata dal provider di riferimento Best Union, dalle 10:00 alle 13:00 di oggi la vendita dei biglietti negli AS Roma Store affiliati ha subito ripetute interruzioni imputabili a motivi tecnici, che non hanno consentito di soddisfare le richieste dei tifosi in attesa ormai da molte ore". Stavolta però per la trasferta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE