Generali vende ad Athora le attività in Belgio per 540 milioni

Paterniano Del Favero
Aprile 19, 2018

In seguito all'accordo, Generali riceverà un corrispettivo iniziale per la cessione della partecipazione pari a 540 milioni di euro soggetto a limitati adeguamenti alla chiusura dell'operazione, in linea con la prassi di mercato.

Alla vigilia di una attesissima assemblea, che dovrebbe rivelare i nuovi rapporti di forza dopo i recenti movimenti dei soci italiani, Generali ha siglato un accordo vincolante con Athore Holding per la cessione della propria intera quota di Generali Belgium. La cessione comporterà a livello consolidato una plusvalenza pari a circa 150 milioni.

In una nota si legge che la cessione "rientra nell'ambito della strategia di ottimizzazione della presenza geografica e di miglioramento dell'efficienza operativa e dell'allocazione del capitale". L'operazione sarà portata a termine nel corso del secondo semestre del 2018. Sono state realizzate cessioni anche in Guatemala, Olanda e Irlanda. Generali rimarrà comunque presente in Belgio attraverso le sue global business lines e attraverso Europ Assistance.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE