Basket, semifinale gara-2 Europe Cup: Bakken Bears-Avellino 72-82. Sidigas in finale

Rufina Vignone
Aprile 19, 2018

Il match di andata si concluse con 3 punti di vantaggio (75-72) per la Sidigas, che domani 18 aprile sfiderà il Bakken Bears di coach Steffen Wich per provare a conquistare la prima storica finale della competizione europea. La Scandone dopo un ottimo avvio si sgonfia per strada, i padroni di casa hanno percentuali bassissime da tre ma tornano sotto con i canestri dalla lunetta con Bishop. Filloy ha regalato il +13 con due triple consecutive, ma Crockett e Bishop hanno risposto per le rime. Filloy apre la festa delle triple: in pochi minuti i parziali schizzano in alto con i tiri dalla distanza che tuttavia premiano i biancoverdi, che scappano sul +10.

Secondo quarto - La Sidigas parte con un 4-0 ad opera di Wells e Lawal ma Bishop piazza una superlativa schiacciata per il 17-22. Crockett prova a fermare l'emorragia con una bomba dall'angolo ma Zerini risponde con la stessa moneta per il 20-33. La Scandone tocca anche il +15 quando Fesenko realizza due liberi e porta i suoi sul 24-39. Dopo l'errore di Akoon-Purcell, Filloy serve a Fesenko l'assist del +5, poi è Rich a realizzare i punti della tranquillità. Avellino tenta ancora di imporre la propria legge con la tripla dall'angolo di Fitipaldo e il canestro nel cuore dell'area di Fesenko per il +5. Una vittoria arrivata dopo una partita combattuta, con i danesi che si sono arresi solo nel finale, ma che non sono mai stati capaci, nel corso del match, di ribaltare il vantaggio acquisito all'andata da Leunen e compagni. Neanche la lunetta sembra aiutare gli attacchi. Iniziano i cambi e Wells ha subito un buon impatto con una stoppata e una tripla. Bishop segna da sotto e Sacripanti chiama time out. Gli irpini partono concentrati e allungano con la prima tripla dell'incontro, messa a segno da Fitipaldo, mentre Diouf e Crockett lottano per tenere in scia i danesi.

La Sidigas Avellino, priva del pivot N'Diaye, è in Danimarca ad Aarhus, per sfidare alle 18.30 italiane il locale team del Bakken Bears, nella gara di ritorno delle semifinali di FIBA Europe Cup. Pericolosi e non poco dalla media distanza i danesi che stanno provando a rientrare in gara grazie alle giocate di Crackett e Diouf.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE