Sprofondo rossoblù: figuraccia del Cagliari a San Siro, l'Inter ne fa quattro

Rufina Vignone
Aprile 18, 2018

Le altre reti, in apertura Cancelo dopo soli 3 minuti, chiude Perisic al minuto 90, servito da Brozovic.

La sfida di San Siro ha aperto il turno infrasettimanale in Serie A. In scena un'Inter arrembante che ha subissato di reti il Cagliari.

La vittoria contro il Cagliari ha permesso all'Inter, anche se momentaneamente, di raggiungere il terzo posto in classifica. Contro il Cagliari, Spalletti opta per il 4-2-3-1 con la sorpresa Karamoh a supporto di Icardi; Lopez risponde con una difesa a tre e con l'inserimento di Giannetti nell'inedita posizione di esterno destro. Al quarto d'ora cross dalla sinistra di Perisic, Icardi in area controlla in un primo momento ma poi perde la palla che finisce tra i piedi di Brozovic: il croato controlla e fa partire un piatto destro che buca Cragno sul secondo palo e fa 3-0. La lotta per l'Europa che conta è però apertissima. Se è questa l'Inter che vorrei? Poco prima del duplice fischio, Spalletti è costretto a sostituire Gagliardini per una distrazione ai flessori della coscia destra, mandando in campo Borja Valero. Sono contento per i 25 gol, anche se immagino che sia lui a non essere contento, perché avrebbe potuto capitalizzare di più.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Ma è forte, al pubblico piace, anche se il colpo di tacco che ha fatto è un gesto che non deve ripetere se vuole diventare un campione: va responsabilizzato e sotto porta deve migliorare, ma ha grandi qualità e ampi margini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE