Senatori del Svp propongono ripristino cinque giorni di festa

Bruno Cirelli
Aprile 18, 2018

Ponti per tutti, anzi: più ponti per tutti. È questo il motivo che ha spinto tre senatori della Südtiroler Volkspartei, il partito della minoranza di lingua tedesca, di presentare la proposta di legge. Ce ne parla accuratamente Salto.bz sentendo la voce dell'ex senatore Karl Zeller: "Abbiamo un debito pubblico alle stelle, non daremmo un bel segnale all'Ue". I giorni festivi individuati nella proposta di legge del partito sudtirolese sono in tutto 5, di cui due "fissi" e tre a cadenza mobile: la festa del papà (19 Marzo); l'estensione della festività per i santi patroni di Roma, Pietro e Paolo, a tutto il territorio nazionale (29 giugno); l'Ascensione, che cade 40 giorni dopo Pasqua; la Pentecoste, il primo lunedì che cade 50 giorni dopo Pasqua e infine il Corpus Domini, 60 giorni dopo Pasqua.

Queste ricorrenze, si ricorda, sono state festeggiate in Italia fino al 1977, anno in cui hanno smesso di essere festività in seguito a una legge la cui ratio, si osserva, si richiamava ad una volontà di gestire il Paese con una maggiore austerità.

Nella relazione allegata alla proposta è specificato che queste feste religiose esprimono la tradizione della fede e della cultura della comunità, in molti paesi europei sono festeggiare.

Secondo i firmatari della proposta: "Il ritorno delle festività soppresse sarebbe un omaggio alla persone credenti che potrebbero così celebrare le ricorrenze religiose, ma anche ai non credenti che potrebbero dedicare le giornate alle attività di tempo libero".

"Negli anni successivi si è assistito ad un'inversione di tendenza, anche perché si è compreso che l'austerità non aveva prodotto l'auspicato aumento di produttività nelle aziende" scrivono i senatori del Svp, che sottolineano come proprio l'aumento di giorni liberi potrebbe incrementare il rendimento dei lavoratori. I senatori si chiedono se l'Italia "debba guadagnare in termini di produttività eliminando il disturbo di pochissime feste religiose infrasettimanali".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE