Galliani: "Impossibile non tifare Roma in Champions, il 2 maggio sarò all'Olimpico"

Rufina Vignone
Aprile 18, 2018

Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan e ora senatore per Forza Italia, parla a Corriere.it del rigore fischiato contro la Juventus nella sfida di ritorno dei quarti di Champions League contro il Real Madrid: "La Juve meritava di vincere contro il Real". Anche se in Italia siamo rivali.

Le ragioni sono anche di carattere utilitaristico: "Andare lontani in Champions vuole dire portare punti che giovano a tutte le squadre italiane, perché ci permettono di continuare a tenere quattro formazioni nella competizione". Un annuncio che non farà di certo tremare i polsi dei tifosi giallorossi, che in questi minuti stanno sudando sette camicie per accaparrarsi un biglietto per la storica partita dell'Olimpico. Non c'ho dormito per 3 mesi, non era mai successo nella storia della Coppa di perdere una finale dopo un 3-0. Tutti i romanisti, ovviamente, facciano i dovuti scongiuri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE