Arrestato dai Carabinieri un teresino per spaccio di sostanze stupefacenti

Bruno Cirelli
Aprile 17, 2018

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Giarre sono stati impegnati nelle ultime in diverse attività operative.

Tutta la droga sequestrata, una volta immessa nelle piazze di spaccio reggine, avrebbe fruttato circa 70 mila euro. L'intera attività ha visto l'impiego di 14 pattuglie dell'Arma, oltre 30 militari e due unità cinofile utilizzate principalmente per le perquisizioni all'interno di locali pubblici di Giardini. L'extracomunitario nord africano, destinatario di un decreto di espulsione, al termine degli adempimenti, è stato poi deferito in stato di libertà.

La successiva perquisizione di R.T. ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro numerosi arnesi atti allo scasso. In attesa dell'udienza, in programma per giovedì, è stato condotto agli arresti domiciliari.

Ieri mattina, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati inerenti lo spaccio di droghe, i Carabinieri della Stazione di Santa Teresa Gallura hanno tratto in arresto C.F., 49enne di Santa Teresa Gallura, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE