Ragazzino di 14 anni si toglie la vita nella sede scout

Bruno Cirelli
Gennaio 27, 2018

Il corpo del quattordicenne è stato ritrovato dai Carabinieri attorno alle 21 di venerdì 26 gennaio 2018.

Un ragazzo di 14 anni e' stato trovato morto impiccato a una trave nella sede degli scout di via Adige a Senigallia, in provincia di Ancona.

Il 14enne aveva svolto delle attività con gli amici, che poi erano andati via. Sul luogo sono arrivati il 118, i carabinieri e la polizia. Ignoti al momento i motivi del gesto.

Il genitori preoccupati di non vederlo tornare a casa hanno tentato di contattarlo telefonicamente. Legato forse ai complessi stati d'animo dell'adolescenza, ma forse anche in un vissuto difficile: il ragazzo, di origine straniera, era stato adottato. Pare che il giovane non avesse manifestato disagi o problemi.

"Terribile, terribile." l'unico commento del vice sindaco, che è arrivato accompagnato da un consigliere comunale, anche lui appartenente agli scout. L'equipaggio del 118 ha poi soccorso i genitori che, colti da un malore, sono stati portati al pronto soccorso di Senigallia. Il giovane si è tolto la vita con una corda, è stato rinvenuto cadavere al tetto del salone al piano superiore del ritrovo scout, nella sede del Corpo nazionale giovani esploratori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE