La confessione di Fabrizio Frizzi: "Non sono guarito. Vedo la vita assottigliarsi"

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 27, 2018

Fabrizio Frizzi di recente ha fatto sapere che la battaglia ancora non è finita e a Il Corriere della Sera ha fatto sapere che lotta per vedere sua figlia crescere.

I suoi pensieri vanno anche e in particolare alla figlia Stella, avuta da Carlotta Mantovan nel 2003.

È a casa, però, che Frizzi rinasce davvero e torna forte. "Diventare padre in età avanzata, come è accaduto a me, è stata una scelta d'amore e non un atto di egoismo: avendo una compagna tanto più giovane di me, so che Stella è comunque in buone mani e ciò mi fa sentire meglio rispetto alle preoccupazioni legate alla mia anagrafe", spiega il presentatore.

Sul suo presente e futuro ha le idee molto chiare e ottimiste: "Lotto per continuare a veder crescere la mia creatura, per esserle d'aiuto e un punto di riferimento". Dopo l'ischemia che gli ha fatto rischiare la vita lo scorso 23 ottobre, il conduttore dell'Eredità è ancora in convalescenza e sta, più lentamente di quanto si aspettasse, riconquistando la propria autonomia.

È la figlia Stella a dare la forza a Fabrizio Frizzi di lottare ogni giorno. "Lei mi da l'energia per continuare a combattere - ha raccontato al Corriere - e se uscirò vincitore da questa vicenda mi dedicherò maggiormente a fare il testimonial per la ricerca scientifica". Fortunatamente, nel gior di poche settimane le sue condizioni di salute sono migliorate e Frizzi è tornato in tv, ma come sta veramente? Dopo il 23, la visuale è leggermente cambiata: a questa età si entra in un imbuto che restringe l'orizzonte, vedi la vita assottigliarsi, ammesso che la vita continui, si fanno valutazioni importanti sul vivere i rapporti che contano, non disperdi più il tempo, si privilegiano le cose fondamentali.

Ma da quel terribile momento in cui è stato colpito dal malore in uno studio tv, il conduttore televisivo non si è mai abbandonato e oggi afferma: "Continuo a essere un entusiasta e non rinuncio a sperare di riprendere un'esistenza piena di forza, anche se con le gambe un po' fiaccate".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE