Attacco kamikaze a Kabul, 40 morti e 140 feriti

Bruno Cirelli
Gennaio 27, 2018

E' una triplice esplosione quella che stamattina ha investito la capitale afgana, nel quartiere dove si trovano il ministero degli Interni e gli uffici dell'Unione Europea. Lo afferma la polizia. Lo rende noto la stessa ong in un Tweet.

"È un massacro", ha dichiarato Dejan Panic, il coordinatore di Emergency sul luogo. L'attacco è stato rivendicato dai talebani.

Sale a 40 il numero delle vittime e a 140 quello dei feriti il bilancio dell'attentato sferrato con un'autobomba in centro a Kabul.

L'azione suicida è stata subito rivendicata dal movimento del talebani afghani con un comunicato, a firma di un sedicente Mujahed Zabiullah, postato sui social network con il quale gli studenti coranici si assumono la paternità dell'attacco. Stando a fonti ufficiali, i morti sarebbero 63 e 151 i feriti.

Quello di stamane è il terzo attentato che colpisce Kabul nel giro di una settimana: l'attacco all'Hotel Continental aveva provocato 43 morti, mentre quello ai danni di Save The Children ha causato 24 feriti. Lo riferisce la tv Tolo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE