Roma, Defrel in clima derby: "Finiremo davanti alla Lazio"

Rufina Vignone
Gennaio 26, 2018

Il gol arrivera' presto. Penso che sia dipeso dal cambio di piazza, dalla pressione, ma soprattutto dagli infortuni. C'è solo da lavorare, di gol ne ho fatti e so che ne farò anche qui. "Ho letto qualcosa ma il mercato è l'ultimo pensiero al momento". Inoltre la moglie di Edin, la signora Amra, non è convinta del ritorno in Inghilterra perchè si trova molto bene in Italia e nello specifico a Roma.

Ovviamente il calo non e' stato soltanto suo, ma di tutta la squadra. Sono sicuro che torneremo a vincere, lo abbiamo dimostrato anche nel derby: "la Lazio gioca bene, ma di certo termineremo il campionato davanti a loro". Abbiamo avuto difficoltà dovute agli infortuni, è un momento difficile e non dobbiamo cercare alibi.

Defrel conosce bene Di Francesco, l'ho avuto per due anni al Sassuolo e si sono ritrovati, insieme a Pellegrini, in questa nuova avventura in giallorosso. Prima di tutto l'ex Manchester City ha chiesto un ingaggio da 6 milioni di euro netti a stagione fino al 2020, mentre il Chelsea non vorrebbe spingersi fino a quella cifra, e punterebbe ad un contratto di 18 mesi, visto che per politica aziendale, non fa sottoscrivere contratti importanti agli over 30. "Anche Dzeko, su certe voci ci scherziamo un po' nello spogliatoio, ma alla fine siamo tutti concentrati al massimo sulla Roma". I miei infortuni? Non era un problema grave, ma l'importante e' essere tornato bene. Ma ho tanta voglia di dimostrare il mio valore. L'obiettivo dell'ex giocatore del Sassuolo è quello di tornare al top, segnando il prima possibile la prima rete in maglia giallorossa: "Sono pronto per il primo gol, ma in questo momento aspetto più la prestazione che la soddisfazione personale" le parole di Defrel in esclusiva a Sky Sport.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE