Raggi: "Legalità è nostro punto fermo. Lo ha riconosciuto anche Anac"

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 26, 2018

Come spiegato da Maria De Filippi durante la puntata di oggi, a causa della legge elettorale della par condicio, il video non è stato trasmesso dal programma di Canale 5, ma è pubblicato su Witty tv.

La sindaca posta la lettera dell'Anac scrivendo: "Finalmente si raccolgono i primi risultati".

Ad esultare della 'pagella' ottenuta dal Campidoglio in materia di trasparenza é anche la candidata a governatore del Lazio per il M5S Roberta Lombardi: "L'Anac certifica che l'amministrazione capitolina M5S ha raggiunto significativi risultati nell'ambito delle gare di appalto, in particolare sull'aumento del numero di gare a evidenza pubblica e su un sensibile aumento della capacita' di spesa". In particolare per "l'aumento del numero di gare a evidenza pubblica". Per punizione, tutti i ragazzi, sono stati costretti ad affiancare i netturbini di Roma e dare loro una mano per ripulire la città. "Per riportare la luce dopo anni di gestione opaca c'è ancora da fare e in parte questo viene specificato dallo stesso presidente Cantone, che ringrazio per la sua disponibilità e collaborazione". E la sindaca grillina festeggia. L'apprezzamento espresso dal presidente Cantone, che parla dell'avvio di un "percorso virtuoso", è un riconoscimento al lavoro che la Giunta Raggi sta svolgendo per riorganizzare la macchina amministrativa, lacerata da Mafia Capitale. Ma sopratutto le procedure negoziate sono scese in termini assoluti dall'83% del 2014 al 76% del 2017 mentre per importo sono scese dal 71% del 2014 al 15% nel 2017.

"L'Anac - ha aggiunto Raggi - ha riconosciuto che, secondo i dati emersi dal Tavolo, nell'anno 2017 si sono confermati e consolidati importanti segnali di inversione di tendenza già registrati nell'anno precedente per quanto riguarda la riduzione dell'abuso al ricorso allo strumento della procedura negoziata con particolare riferimento all'affidamento diretto e alla procedura negoziata". Abbiamo investito energie nel tavolo tecnico congiunto con l'Autorità nazionale anti-corruzione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE