Juve, Allegri: "Buffon sarà titolare quando tornerà"

Rufina Vignone
Gennaio 26, 2018

Massimiliano Allegri ha presentato la sfida in terra veronese in conferenza stampa: "Buffon riprenderà il posto da titolare martedì a Bergamo contro l'Atalanta. L'importante è raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti". Non è semplice, soprattutto per i grandissimi campioni, però è la vita, non si può tornare indietro, ma bisogna andare avanti perchè è sempre bello andare avanti che pensare a quello che è stato fatto e tornare indietro. In questo momento, però, Gigi deve pensare solo al campo. "Lo aspettiamo a braccia aperte".

Per un allenatore è difficile gestire situazioni di questo genere? Dopo aver riflettuto deciderà sul futuro, tutti riflettiamo tutti i giorni. "Lui in questo momento non deve più pensare e fare il calciatore".

Punto sugli infortunati: "Marchisio difficilmente sarà a disposizione per domani". Matuidi è a posto, ieri ha corso, oggi è a disposizione. Devo valutare se giocare con tre o quattro attaccanti.

CHIEVO - "Dopo le batoste trovano sempre risultati positivi". Ma fa parte della vita, bisogna accettarlo, bisogna capire che arriva il momento e dopo ci sono altri 40 anni per fare grandi cose nella vita. "Hanno il maggior numero di duelli vinti in campionato, sono fisici". "L'unica cosa da fare è rimanere in corsa per tutto".

SARRI - "Lunedì non ero infastidito". Oltre a giocare bene fanno anche i risultati, hanno già vinto quattro partite per 1 a 0. "Stanno cambiando, spero non imparino velocemente". Preoccupato per Higuain a secco di gol? Sono molto contento di quello che sta facendo.

Sturaro dall'inizio? "Se deciderò di giocare con i tre a metà campo potrebbe giocare Sturaro". Adesso c'è disponibilità, la squadra è solida e tutti difendono quindi subiamo meno gol. Dobbiamo migliorare ancora di più la fase difensiva e offensiva. Non come occasioni create ma come gestione e fase di palleggio. "De Sciglio? Gioca lui o Lichtsteiner". O al posto di Douglas Costa. Può fare la mezzala ma non ora. Alex Sandro lo vedo oggi, nel caso è pronto Asamoah che è molto affidabile.

Non ha bisogno di una sveglia, gliel'ho suonata quando non stava bene fisicamente. In difficoltà no, perchè Gigi è uscito di squadra, non ha giocato perchè era infortunato, perchè altrimenti avrebbe giocato, come da martedì riprende il posto da titolare. "Presto tornerà a segnare".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE