Bilancio sempre più pesante per il deragliamento del treno regionale in Lombardia

Bruno Cirelli
Gennaio 26, 2018

Un treno delle ferrovie Trenord è deragliato tra Pioltello e Segrate, alle porte di Milano. Ma il bilancio avrebbe potuto essere molto più pesante. I morti e i feriti più gravi si sono registrati nella terza carrozza, finita contro un palo della rete elettrica e poi accartocciandosi su se stessa.

Ida Milanesi, 61 anni, Pierangela Tadini, 50, e Giuseppina Pirri, 39.

Il treno che questa mattina è deragliato e sul quale stanno già girando video sui social conteneva 350 persone. Dove si può morire ancora mentre si è a bordo di un treno. "Mia figlia non riusciva a parlare, aveva le gambe incastrate fra le lamiere ed è rimasta bloccata per oltre un'ora", ha raccontato il padre.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE