Orrore in Giappone, aveva parti di corpo smembrato nel frigo: arrestato 27enne

Bruno Cirelli
Ottobre 31, 2017

La macabra scoperta è stata fatta a casa di Takahiro Shiraishi, 27enne di Zama, città appena fuori Tokyo, l'ultima persona a parlare con la ragazza scomparsa tramite una chat online. La ragazza aveva pubblicato un post in cui diceva di star cercando "qualcuno disposto a morire con lei". In tutto i resti trovati dalla polizia sono di otto donne e un uomo.

L'uomo è stato quindi immediatamente arrestato con la sola accusa di abbandono di corpo, essendo ancora in corso le indagini che dovranno fare luce sulle cause della morte delle persone ritrovate. Il macabro ritrovamento è stato fatto dalla polizia che stava indagando su una 23enne scomparsa. Solo alla fine delle indagini si potranno ottenere delle risposte su uno dei più inquietanti casi di omicidio della attuale cronaca.

Follia omicida o un sconcertante caso di #cannibalismo?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE