Cervino: identificata la donna trovata morta in una casa serrata

Bruno Cirelli
Ottobre 31, 2017

La notizia della sua scomparsa è pubblicata anche sul sito della trasmissione di RaiTre "Chi l'ha visto?".

Il corpo senza vita di una donna con una ferita di arma da fuoco alla testa è stato trovato in un'abitazione di Cervino, in provincia di Caserta. Si tratta di Juliya Jaksic, 38 anni, del Montenegro.

Juliya si sarebbe allontanata nella notte tra sabato e domenica con un amico, J.C. di origine maghrebine, che l'avrebbe portata via da un bar nella zona della Stazione Centrale; fatto, questo, preceduto da una scena di gelosia da parte dell'uomo.

Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione ed era riverso a terra in bagno.

La donna, della quale non si conoscono ancora le generalità, è stata trovata deceduta questa mattina poco prima della 7 presso un appartamento situato in Via Sant'Anna a Cecina.

La casa è di proprietà di una donna italiana, ma era stata affittata a un uomo di nazionalità marocchina, che al momento risulta irreperibile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE