Messinese, due evasi e subito catturati

Bruno Cirelli
Ottobre 30, 2017

E' iniziata la caccia all'uomo per le forze dell'ordine di Barcellona Pozzo di Gotto dopo l'allarme lanciato dal carcere Madia, a seguito dell'evasione di due detenuti.

Questa volta è coinvolta però la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina.

I due detenuti sono riusciti a scavalcare il muro di cinta. I due sono stati presi a poca distanza dalla struttura carceraria mentre tentavano di raggiungere l'autostrada.

Una fuga lampo, un'ora circa, quella di un tunisino di 29 anni e di un ghanese di 20, detenuti per reati minori, nell'ottavo reparto, quello un tempo destinato alla libertà attenuata degli internati.

A sottolineare la gravità della situazione nel nostro Paese, con ben cinque evasi nel giro di poche ore, è il Sindacato di Polizia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE