L'Empoli si ferma a Salerno, i granata battono i toscani 2-1

Rufina Vignone
Ottobre 30, 2017

Una prestazione condizionata dall'uscita forzata di Bernardini prima e Schiavi poi, fuori nel giro di 20'.

I granata nel corso della seconda frazione di gioco difendono con veemenza il vantaggio: le occasioni da gol scarseggiano, il portiere serbo di casa Radunovic fa buona guardia sui tentativi dalla distanza dello sloveno Zajc e la Salernitana ottiene il suo nono risultato utile consecutivo in campionato: quattro vittorie e cinque pareggi per i granata dopo il ko di Carpi del 9 settembre scorso. Che il pubblico ci abbia trascinato non è la prima volta, sono da Serie A, ma non è la prima volta.

Empoli pericoloso al 26′ su azione d'angolo con la conclusione di Romagnoli fermata sulla linea di porta da Vitale. La palla si alza ma Radunovic anziché bloccare respinge con i pugni. Nelle prossime ore verranno valutate le condizioni dei tre calciatori infortunatisi nella partita con l'Empoli: Sprocati, Schiavi (fastidio adduttore della coscia sinistra) e Bernardini (possibile stiramento al polpaccio). Il primo tempo si accende interno alla mezz'ora con Pasqual abile a trafiggere Radunovic con una punizione dai 25 metri che si insacca sotto il sette della traversa. Una ottima Salernitana, che soffre pochissimo la capolista ed il capocannoniere del torneo. Terzo gol stagionale per il centravanti granata che non segnava da quasi due mesi. Non contento, due minuti dopo arriva anche la seconda doppietta in campionato: cross al bacio di Alex per il colpo di testa del numero 24 che fa esplodere di gioia l'Arechi. L'azione viene però interrotta per un fallo dell'attaccante di proprietà della Lazio. Al 34′ Bocalon è lesto sotto porta a battere Provedel per il pari. Erano in campo 4 '96 ed un' 97; Rossi sta dimostrando che può già giocare in serie B; oggi è servito Bocalon, ma la squadra è fondamentale. A disposizione: Adamonis, Iliadis, Asmah, Zito, Della Rocca, Di Roberto, Rosina, Cicerelli, Rizzo.

Empoli (3-4-2-1): Provedel; Luperto; Romagnoli (32'st Jakupovic); Veseli; Di Lorenzo; Bennacer; Castagnetti, Pasqual (21'st Zajc); Krunic; Ninkovic (15'st Piu); Caputo.

Arbitro: Martinelli di Roma 2 (Bellutti-Colella).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE