Lazio: Inzaghi, vogliamo restare in alto

Rufina Vignone
Ottobre 30, 2017

Però anche fisicamente ci può stare, stiamo giocando tanto. Poi, appena caliamo, diventiamo una squadra normale, ed abbiamo rischiato di compromettere una partita dominata.

LA CONDIZIONE DEI SINGOLI - "I ragazzi hanno recuperato tutti bene, a parte i soliti infortunati, Basta, Anderson, Wallace, Palombi, cui si è aggiunto Di Gennaro, che ha avuto un problemino ieri, ma spero che recuperi presto perché è un calciatore importante".

Invece in un mese il Milan ha perso ogni scontro, smarrito ogni certezza, incontrato persino la crisi di Bonucci, al quale è stato dato un ingaggio record, la fascia di capitano e lo stimolo di una responsabilità che non è riuscito a sopportare. È una partita complicata per i nerazzurri, perché scendono in campo per ultimi sapendo che hanno vinto tutti e, se non riuscissero a vincere, dopo tanti complimenti si troverebbero solo quarti, con prospettive leggermente ridimensionate. Come al solito deciderò domattina la formazione.

Il pericolo più grande potrebbe essere un calo di tensione?

Domani la Lazio sarà impegnata nel lunch match contro il Benevento in programma alle ore 12.30 allo stadio Ciro Vigorito.

LA STAFFETTA - "Non sarà un problema far coesistere due grandi giocatori come Luis Alberto e Nani".

Dopo i 3 pali colpiti mercoledì sera col Bologna, ecco 3 assist e un gol. Sono contento per i miei ragazzi.

Che effetto le fa giocare contro una squadra che ha 0 punti in classifica? Può succedere, perché la Serie A è tosta. Da quello che ho visto contro Fiorentina e soprattutto Cagliari non merita la posizione che ha. "Ieri ed oggi abbiamo preparato bene la partita, abbiamo studiato l'avversario, ce lo aspettiamo col 4-3-2-1, regolandoci di conseguenza". Ha margini di miglioramento enormi. Siamo un gruppo che rema nella stessa direzione, e dovrà essere così tutto l'anno. Ha dimostrato di poter giocare in tutti i modi nella sua carriera. Un giocatore come lui non ha bisogno di essere rincuorato. Inzaghi sta facendo cose straordinarie. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE