Tiro a volo, oro per Filippelli in Coppa del Mondo

Paterniano Del Favero
Ottobre 28, 2017

Il tiratore pistoiese tesserato per l'Esercito, già campione europeo 2016, ha vinto la Coppa del Mondo maschile a Nuova Delhi. Una vittoria condita dal record del mondo che evidenzia la super gara di Filippelli. Gli altri, ovvero Frank Thompson e Federico Gil non hanno addirittura commesso errori, e si sono appaiati davanti a Filippelli. "E' stata una bellissima gara, che ho interpretato bene fin dall'inizio - ha commentato il tiratore pistoiese - Ho affrontato la finale con la consapevolezza con non era possibile sbagliare". Mi sono chiuso ed ho pensato solo al bersaglio tenendo il fucile ben saldo al viso. Filippelli aveva chiuso le qualificazioni con il punteggio di 122/125 ed il quinto posto assoluto, nella gara eliminatoria dominata da Rossetti quasi perfetto nella prima giornata con 124/125. Questa coppa la condivido con loro e con mia madre Marcella.

Per Pistoia e provincia arrivano ancora tante soddisfazioni dal tiro, continuando in una grande tradizione che abbraccia le molte discipline del tiro a volo. Ecco le sue parole, riportate dalla Fitav, al termine della finale di Skeet. In finale però il copione è cambiato: se il campione iridato ed olimpico di Ponte Buggianese si è fermato per due errori nel round decisivo, Filippelli nella corsa alle medaglie è inciampato in un solo errore, il quarto piattello della prima pedana. "Ho buttato la fucilata in due occasioni e, anche se ho preso la mano e non più sbagliato, non sono riuscito a recuperare lo svantaggio sui migliori" ammette l'azzurro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE