Venezuela, ai chavisti 17 stati su 23. L'opposizione contesta brogli

Bruno Cirelli
Ottobre 16, 2017

Tibisay Lucena, presidente del Consiglio nazionale elettorale ha annunciato la vittoria dei chavisti, precisando che "con il 95,8% delle schede scrutinate ci sono già 22 Stati dove la tendenza è irreversibile". L'affluenza alle urne avrebbe superato il 61%, con almeno 10 milioni di persone coinvolte, una delle cifre più alte registrate negli ultimi 18 anni. L'opposizione, che era data per favorita dai sondaggi, ha contestato il risultato, denunciando brogli.

"Abbiamo ottenuto una vittoria schiacciante" sui nostri rivali, ha detto un trionfante Maduro davanti ai suoi sostenitori in festa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE