Paracadutista muore in schianto a terra

Bruno Cirelli
Ottobre 16, 2017

Un paracadutista, il carabiniere Giuseppe Pace, 41 anni, in servizio al reparto operativo di Genova, è morto nel primo pomeriggio di oggi durante la fase di atterraggio di un lancio all'aeroporto Carlo Del Prete di Vercelli.

Per cause che sono ancora da accertare, ma probabilmente ascrivibili ad un errore di manovra, dopo che il lancio era stato regolare, a non molta distanza dal suolo un movimento improprio avrebbe vanificato l'azione della vela del paracadute, procurando il violento impatto a terra che ha causato la morte istantanea del Milite. Sembra che a 50 metri dal suolo il 41enne abbia effettuato la stessa manovra errata che costò la vita a Pietro Taricone famoso concorrente del reality "Grande Fratello" che morì a Terni a fine giugno 2010. La tragedia si è verificata all'aeroporto "Carlo Del Prete". Da un anno il carabiniere faceva parte della compagnia "Genova Centro" dell'Arma e fino a un anno fa aveva lavorato negli uffici della scorta della ministra della Difesa, Roberta Pinotti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE