Napoli, ingente sequestro droga e 2 arresti a Secondigliano

Bruno Cirelli
Ottobre 16, 2017

Questo l'esito di un'operazione dei carabinieri nel "rione dei Fiori" e delle "Case celesti" di Secondigliano, periferia nord di Napoli, aree ritenute sotto il controllo dei clan camorristici dei Di Lauro e degli Scissionisti. Perquisizioni negli edifici di edilizia popolare ed in particolare nel rione dei fiori (il cosiddetto "terzo mondo") e nelle "case celesti". Sono stati eseguiti quattro ordini restrittivi ordinati dalla magistratura, oltre ad una serie di perquisizioni, personali e domiciliari, a carico di pregiudicati.

Agli arresti, per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, un 30enne noto alle forze dell'ordine, un 35enne incensurato, entrambi sorpresi mentre cedevano droga a tossici. Le perquisizioni dei due arrestati hanno portato al recupero e sequestro di 44 cilindretti contenenti cocaina, 34 di eroina e nove di crack. Trovato e sequestrato anche denaro contante ritenuto provento di attività di spaccio.

Recuperate e sequestrate 301 dosi di eroina, 25 di cocaina e un caricatore per pistola bifilare.

LE PERSONE FERMATE - In contemporanea è stata data esecuzione a vari provvedimenti restrittivi. Un servo di 31 anni dovrà invece espiare un anno e due mesi di reclusione per furto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE