Napoli, Hamsik: "Fantastico espugnare l'Olimpico. Juventus? Guardiamo solo noi stessi"

Rufina Vignone
Ottobre 16, 2017

"Ci confrontiamo con una delle più forti". Il Napoli partira' oggi a ora di pranzo alla volta di Manchester: la curiosita', e' che al gruppo azzurro si unira' anche il patron De Laurentiis che viaggera' con la squadra. Vorrei sicuramente passare il primo turno, poi dopo si vedrà.

In Europa non sono ammessi passi falsi: "A Donetsk abbiamo sbagliato partita, è giusto non aver fatto punti. Non ci possiamo lamentare: otto vittorie su otto in campionato, una sola partita persa giocando davvero male in Ucraina". Sarebbe bello farlo domani, ci tengo tanto ma più di tutto tengo alla squadra e al suo rendimento. Domani è importante per andare avanti in Champions e conquistare gli ottavi di finale. "L'importante è fare più punti possibili, il City è la squadra da battere nel girone".

Cosa è cambiato rispetto al 2011?

"Ora ci stiamo rapidamente rivolgendo alla Champions, martedì è in programma la sfida contro il Manchester City, una delle squadre più forti d'Europa".

Con la sconfitta della Juventus contro la Lazio la squadra di Sarri è volata a +5 sui bianconeri: "Noi guardiamo solo noi stessi", ha precisato Hamsik. "Adesso però penso solo al Napoli, il migliore in cui abbia mai giocato". "Il Napoli è bello, ma sappiamo che non sarà facile". "Conta più quello di un mio goal, sarei felice di segnare ma anche di portare punti a casa". La Champions è di un altro livello, è complicato affrontare le partite europee più di quelle in campionato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE