Milan, Montella attaccato anche da Matteo Salvini: "Allenatore ridicolo"

Rufina Vignone
Ottobre 16, 2017

Abbiamo una squadra ridicola con un allenatore ancora più ridicolo.

Matteo Salvini, noto esponente politico della Lega Nord, è intervenuto ai microfoni di Rai Radio1 nel corso della trasmissione 'Un giorno da pecora' e non si è risparmiato con le critiche: "Ero con mio figlio allo stadio, mi dispiace per lui, io ho visto vincere tutto". Presente ieri sera a San Siro per il derby, il politico è sceso nei particolari: "Ieri sera Montella ha completamente sbagliato la formazione iniziale, non ha ancora capito con quale modulo giocare - attacca Salvini - E poi schiera in campo giocatori completamente fuori condizione come Bonucci, Biglia o Rodriguez".

Salvini si augura il licenziamento del tecnico di Pomigliano d'Arco. "Io lo licenzierei e al suo posto prenderei la qualunque. Sarri? Berlusconi ha fatto un errore clamoroso non prendendo Sarri, che sarà di sinistra e non elegantissimo, ma deve allenare una squadra". "Quel che è certo è che Montella non ci sta capendo niente".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE