#JuventusLazio, Strakosha: "Ho studiato Dybala in settimana"

Rufina Vignone
Ottobre 16, 2017

Un giocatore in crescita e con le idee chiare, accostato anche ai bianconeri.

L'eroe della serata. All'ultimo secondo è Thomas Strakosha a regalare il successo alla Lazio.

Ai microfoni di SuperSport, il portierone biancoceleste ha rilasciato dichiarazioni importanti, rivivendo l'emozione del rigore parato e non lasciandosi scappare l'occasione per una frecciatina ai rivali. Parare il rigore negli ultimi secondi della partita è stata una cosa fantastica, ancor di più perché abbiamo vinto in rimonta.

Il numero 1 albanese ha disputato una grandissima gara effettuando delle parate decisive: una su tutte quella sul calcio di rigore di Dybala nei minuti finali della partita, intervento che di fatto ha regalato la vittoria della Lazio. Con il nostro analista e il preparatore dei portieri Grigioni lo avevamo deciso, se avessero dato un rigore alla Juventus e se lo avesse calciato Dybala mi sarei buttato sulla destra. Sono molto felice alla Lazio. "I primi complimenti sono arrivati dalla mia famiglia". Lavoriamo sempre per arrivare tra le prime cinque, è giusto sognare, ma restiamo con i piedi per terra. Non me l'aspettavo ma sono contento, abbiamo lavorato duramente in ritiro e piano piano verranno risultati ancora più grandi. Non ne so nulla di un eventuale interesse del club bianconero. "Voglio rimanere qui a lungo".

La scorsa stagione la porta di Strakosha è rimasta inviolata solo in 6 partite su 38, e quest'anno la Lazio ha subito già 10 reti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE