Kolarov: "Il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio"

Rufina Vignone
Ottobre 15, 2017

"Il Napoli e' in testa ma ci sono ancora 7-8 mesi da giocare - aggiunge l'esterno serbo - Stiamo lavorando bene, oggi abbiamo preso due legni e non abbiamo meritato le due sconfitte fin qui rimediate". Abbiamo perso una partita che non dovevamo perdere.

Aleksandar Kolarov ha analizzato così la partita persa dalla Roma con il Napoli all'Olimpico. Poi vedremo dove arriveremo. Noi nel primo tempo dovevamo uscire meglio dal loro giro palla, nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio.

Sapevamo che il Napoli è una squadra forte, il rispetto c'è sempre, anche per le ultime in classifica.

Serie A? Giocano tutti bene tatticamente, solo due o tre squadre non sono all'altezza del campionato. Il Napoli ha avuto più possesso palla ma non è che abbia cosi meritato di vincere, poteva starci anche il pareggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE