Chievo, Corriere di Verona: "Col Sassuolo per il tris di vittorie"

Barsaba Taglieri
Ottobre 15, 2017

L'anno scorso il Chievo si impose in rimonta al Mapei Stadium per 3-1.

Quattro tre tre, insomma, ma lavori in corso al riparo delle porte chiuse del Ricci anche sulla fase offensiva: Matri - sempre a proposito di over 30 - c'è, né si prescinde da Berardi mentre la terza maglia è affare per tre: il Falcinelli provato esterno sabato contro la primavera, il Politano fin qua al di otto delle aspettative o magari Sensi, già avanzato nel tridente all'Olimpico. Ribadisco, dobbiamo essere consapevoli, concreti, perche' creiamo tantissimo ma raccogliamo poco, e affamati. Il Chievo ormai da anni è una certezza, hanno un gruppo molto affiatato e coeso, lo stesso tecnico da tanti anni, è una squadra che punta sulla continuità e che verrà qui per fare una buona partita, una squadra fastidiosa dal punto di vista tecnico e fisico, molto esperta e che cercherà in ogni momento della partita di metterci in difficoltà. Sarà una partita difficile. La partita di Roma con la Lazio, in particolare, ha rivelato la fragilità di centrocampo e difesa, presi d'infilata dalla rapidità dei biancocelesti, senza che il tecnico riuscisse ad approntare le dovute contromisure. "I giocatori devono essere in gradi di interpretare più sistemi di gioco e nell'arco di una stagione si può essere costretti a cambiare per necessità". "Ogni palla deve diventare quella decisiva, sono convinto che faremo bene". Mister Bucchi non potrà disporre di ben 4 giocatori: Dell'Orco, Letschert, Goldaniga e Adjapong.

Ma Maran non si fida del rendimento dei ragazzi di Bucchi: "Sarà un esame, speriamo di superarlo". "La classifica del Sassuolo e' bugiarda - ha detto Maran - perche' e' una squadra tosta e con un organico da non sottovalutare". Nella lista ci sono Gobbi e Gaudino, restano a casa Meggiorini e Hetemaj. Fa piacere sapere che Castro e Radovanovic rientrano nei quindici maratoneti della Serie A. Il nostro calcio ha bisogno di un dispendio di energie e loro stanno offrendo disponibilità. Probabile formazione (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Pucciarelli, Inglese.

ARBITRO - Gianluca Maganiello di Pinerolo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE