Catanzaro-Avellino, la Procura chiude le indagini. Possibile deferimento?

Barsaba Taglieri
Ottobre 3, 2017

La Procura Federale rimette di nuovo al centro della bufera l'Avellino. Come informa corrieredellosport.it, a carico dei due club c'è l'addebito di illecito sportivo per responsabilità diretta ed oggettiva. Il rischio: "l'esclusione dal campionato competente o la retrocessione all'ultimo posto".

Proposte di deferimento per il presidente Walter Taccone e il direttore sportivo Vincenzo De Vito e, sponda Catanzaro, per l'ex patron Giuseppe Cosentino e per l'ex direttore sportivo giallorosso Armando Ortoli. Le cose, invece, andarono diversamente con l'Avellino che sbancò Catanzaro grazie alla rete di Gianmarco Zigoni. Loro mi conoscono bene e sanno che persona sono.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE